PROCEDIMENTO

1. Preparare l'hamburger:

- Sciacquare molto bene la quinoa, cuocerla in acqua salata e aromatizzarla con la paprika, poi scolarla.
- Pesare la quinoa e frullarne solo 200 gr.
- Unire la quinoa frullata alla restante parte già scolata.
- Aromatizzare il tutto con il cumino tritato e lasciare raffreddare.

2. Preparare le chips:

- Sbucciare le patate e tagliarle a fette molto sottili con l’affettatrice o con un coltello a lama.
- Disporre le fettine di patate in una teglia protetta con carta-forno, pennellarle con 30 gr di Margarina vegetale di Soia e salare.
- Infornare a 200 gradi e fare dorare.

3. Aromatizzare 50 gr di Margarina vegetale di Soia con l’erba cipollina tritata.

4. Con l’aiuto di un ring formare i burger pressando bene. Cuocere i burger in padella con 20 gr di Margarina vegetale di Soia: farli dorare su un lato, poi girarli con delicatezza e far dorare l’altro lato.

5. Tagliare a metà i panini, quindi disporre su una metà il radicchio, il burger e infine la Margarina vegetale di Soia aromatizzata.

6. Servire con le chips di patate.

SCOPRI ALTRE RICETTE