PROCEDIMENTO

Per la pasta biscuit:
In una ciotola sbatti con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero per circa 10 minuti: dovrai ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unisci con delicatezza al composto farina setacciata, vanillina (o, nel caso, la stecca di vaniglia) e un pizzico di sale: non farlo smontare!
Stendi la massa montata su una teglia rettangolare da 25x35cm coperta da carta forno, livellandola.
Cuoci nel forno già caldo a 180°C per 15 minuti, verificando la cottura con uno stecchino: se lo tiri fuori ed è asciutto, è il momento di sfornare!
Rovescia la pasta su un rettangolo di carta da forno inumidito, spolverizza la superficie con lo zucchero semolato, ricopri la parte superiore con della pellicola a contatto e arrotolala ancora calda su se stessa, per poi avvolgerla in un canovaccio finché non sarà completamente fredda.

Per la ganache (per la farcia e la copertura):
Dividi il cioccolato in pezzetti e scioglilo a bagnomaria con la Crema da Montare 100% Plant-based #OraSì, quindi metti in frigo a raffreddare.
Srotola con cura la pasta biscuit e stendi sulla superficie un velo di marmellata, lasciando libero un bordo di 1 cm sui lati. Poi aggiungi 4 o 5 cucchiai di ganache al cioccolato e forma uno strato di circa 1cm e mezzo, lasciando sempre liberi i bordi.
Metti in frigo per un’ora (o fuori dal frigo per 2/3 ore), poi srotola dalla pellicola il tronchetto: a quel punto fai 2 tagli obliqui, uno più piccolo (5-6 cm) e uno più grande (9 cm), dunque elimina le estremità ai due pezzi (giusto pochi millimetri) fino a formare delle girelle.
Stendi il resto della ganache sulla superficie: metti un pezzo più piccolo di fianco al pezzo più grande e l’altro pezzo mettilo sopra il pezzo centrale (sì, ecco perché hai studiato ingegneria).
Con un coltello a punta tonda fai delle strisce che ricordino le venature di un tronco d’albero, ricoprendo di cioccolato tutto il Bûche de Noël.
Spolverizza la superficie con lo zucchero a velo, infine decora con il ribes e il rosmarino. Poi, finalmente, addenta!

Bûche de Noël (Francia)

Preparato con

Crema da montare 100% plant based

Scopri di più

INGREDIENTI

5 uova
160g. di zucchero
160g. di farina 00
3 cucchiai di zucchero semolato
1 vanillina (o stecca di vaniglia)
300g. di Crema da Montare 100% Plant-based OraSì
450g. di cioccolato fondente
150g. di marmellata d’arancia
Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per la pasta biscuit:
In una ciotola sbatti con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero per circa 10 minuti: dovrai ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unisci con delicatezza al composto farina setacciata, vanillina (o, nel caso, la stecca di vaniglia) e un pizzico di sale: non farlo smontare!
Stendi la massa montata su una teglia rettangolare da 25x35cm coperta da carta forno, livellandola.
Cuoci nel forno già caldo a 180°C per 15 minuti, verificando la cottura con uno stecchino: se lo tiri fuori ed è asciutto, è il momento di sfornare!
Rovescia la pasta su un rettangolo di carta da forno inumidito, spolverizza la superficie con lo zucchero semolato, ricopri la parte superiore con della pellicola a contatto e arrotolala ancora calda su se stessa, per poi avvolgerla in un canovaccio finché non sarà completamente fredda.

Per la ganache (per la farcia e la copertura):
Dividi il cioccolato in pezzetti e scioglilo a bagnomaria con la Crema da Montare 100% Plant-based #OraSì, quindi metti in frigo a raffreddare.
Srotola con cura la pasta biscuit e stendi sulla superficie un velo di marmellata, lasciando libero un bordo di 1 cm sui lati. Poi aggiungi 4 o 5 cucchiai di ganache al cioccolato e forma uno strato di circa 1cm e mezzo, lasciando sempre liberi i bordi.
Metti in frigo per un’ora (o fuori dal frigo per 2/3 ore), poi srotola dalla pellicola il tronchetto: a quel punto fai 2 tagli obliqui, uno più piccolo (5-6 cm) e uno più grande (9 cm), dunque elimina le estremità ai due pezzi (giusto pochi millimetri) fino a formare delle girelle.
Stendi il resto della ganache sulla superficie: metti un pezzo più piccolo di fianco al pezzo più grande e l’altro pezzo mettilo sopra il pezzo centrale (sì, ecco perché hai studiato ingegneria).
Con un coltello a punta tonda fai delle strisce che ricordino le venature di un tronco d’albero, ricoprendo di cioccolato tutto il Bûche de Noël.
Spolverizza la superficie con lo zucchero a velo, infine decora con il ribes e il rosmarino. Poi, finalmente, addenta!

SCOPRI ALTRE RICETTE

Left Menu Icon